Al successo anche in Valdicecina per Susanna Mazzetti

Sensazioni forti al volante della Clio Williams

Dopo la vittoria “rosa” al recente Rally degli Abeti, la rallista pratese ha bissato nella gara pisana dove, unica “dama” al via, ha vinto la classe di appartenenza.

Di nuovo affiancata da Sara Baldacci, con la quale ha festeggiato un anno esatto di collaborazione, ha mostrato grandi progressi alla guida della due litri francese.

24 giugno 2019

Un giugno da incorniciare, quello di Susanna Mazzetti. Tre settimane dopo la vittoria “rosa” ottenuta al Rally degli Abeti, durante il week-end appena passato ha inanellato un nuovo successo, quello della classe A7 (2000 cc.) al 41° rally Alta Valdicecina (Pisa), valido per il Trofeo Rally Toscano, facente parte del programma stagionale di Mazzetti, deciso insieme al partner Luilor ed al Team Katori.

Un successo mai messo in discussione, con al fianco Sara Baldacci sulla Renault Clio Williams Gruppo A, che oltre ad aver portato un nuovo alloro la gara tra le colline pisane, ha dato forti indicazioni sotto il profilo tecnico, lavorando sull’esperienza della gara precedente e testando nuove soluzioni sia di assetto che anche di pneumatici.

Una realtà in ampia parte nuova, da scoprire, per Mazzetti, ben supportata dall’esperta copilota Baldacci, che rispetto allo scorso anno: con la stessa vettura, nelle prove speciali rimaste invariate ha visto i riscontri cronometrici abbassarsi considerevolmente, anche di 20″. Il segno di una forte crescita, destinata a proseguire e quindi dare ancora maggiori soddisfazioni.

Il lavoro svolto di concerto con la squadra e con il sostanziale apporto della copilota Baldacci sta dunque indirizzandosi sugli obiettivi prefissati, le prossime gare serviranno per confermare e crescere ulteriormente di livello.

“Gara soddisfacente sotto ogni punto di vista. Abbiamo proseguito – commenta Mazzetti – il lavoro cominciato al rally degli Abeti e siamo riuscite a migliorare notevolmente i tempi rispetto allo scorso anno. Il feeling con la bella macchina che abbiamo a disposizione è aumentato notevolmente, come pure quello con Sara. Il risultato è stato ben oltre le mie aspettative e sono contenta dei passi avanti fatti. Spero di poter mettere in pratica ciò che ho appreso anche nelle prossime gare”

Precedente Imola, Gara 2. Giacomo Pollini firma la prima stagionale nel quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi. Successivo BALDON RALLY - Veste Suzuki per il Marca